FORTI PIOGGE IN VENETO, NEVICATE IN MONTAGNA

Pioggia doveva essere e pioggia alla fine è stata, trasformandosi in montagna in una fitta nevicata che ha portato accumuli importanti.

FORTI PIOGGE IN VENETO, NEVICATE IN MONTAGNA

 

La perturbazione attesa in Veneto ha portato con sè abbondanti piogge che sono proseguite dalle prime ore di domenica fino alla tarda mattinata di oggi, lunedì 6 febbraio. Tutte le più grandi città hanno dovuto fare i conti con pioggia abbondante e disagi alla circolazione, soprattutto nella giornata di ieri.

In Veneto Orientale, nell'intero bacino, sono caduti secondo il Consorzio di Bonifica, 80 mm di pioggia in poche ore, con l'esondazione del fiume Reghena in più punti dell'area golenale. Le montagne del Veneto sono state imbiancate da neve un pò ovunque: dal Baldo alla Lessinia passando per il Pasubio, l'Altopiano di Asiago,il monte Grappa Cortina e le Dolomiti.

I primi fiocchi esitanti sono stati seguiti successivamente da nevicate più consistenti. Si registrano dai 25 ai 30 cm di neve fresca sulle prealpi veronesi, dai 35 ai 50 su quelle vicentine, dai 50 ai 55 sulle Dolomiti. In alcune zone nevicate sono segnalate anche sotto i mille metri.