ZONA GIALLA PER FVG E VENETO; CAMPANIA, EMILIA-ROMAGNA E MOLISE PASSANO IN ARANCIONE

ZONA GIALLA PER FVG E VENETO; CAMPANIA, EMILIA-ROMAGNA E MOLISE PASSANO IN ARANCIONE

Friuli Venezia Giulia e Veneto rimangono in zona gialla. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato oggi le nuove ordinanze. Campania, Emilia Romagna e Molise sono le regioni che passeranno in arancione da domenica; Perugia è zona rossa.

“L’andamento epidemiologico mostra un rallentamento per quanto riguarda gli over 80, grazie alla campagna vaccinale” ha spiegato in conferenza stampa il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro, “ma si segnala una lieve ricrescita tra giovani e bambini. Fondamentale è dunque tenere alta l’attenzione”.

Per la prossima settimana non cambieranno quindi le norme in vigore per le regioni del nord-est, anche se non si può abbassare la guardia. Rimarranno infatti le limitazioni degli orari di apertura dei locali pubblici, che dovranno chiudere obbligatoriamente alle 18, il coprifuoco dalle 22 alle 05 e la chiusura dei centri commerciali nei pre-festivi e festivi. I musei saranno aperti dal lunedì al venerdì, e parrucchiere ed estetiste non si fermeranno. Infine, continueranno a non essere consentiti gli spostamenti per turismo verso un’altra regione o provincia autonoma. “L’Rt medio a livello nazionale sfiora l’1” – ha concluso Brusaferro – “pertanto nessuna regione, nonostante la colorazione gialla, è a rischio basso”.