TROVATI CON UN REVOLVER AD ARIA COMPRESSA, DISPOSTI DAL QUESTORE FOGLI DI VIA OBBLIGATORI PER TRE ANNI

TROVATI CON UN REVOLVER AD ARIA COMPRESSA, DISPOSTI DAL QUESTORE FOGLI DI VIA OBBLIGATORI PER TRE ANNI

Poco dopo le 10 di questa mattina, è pervenuta una segnalazione alla Sala Operativa, poiché due uomini, che si trovavano a largo San Giovanni, si atteggiavano in modo sospetto.

Gli agenti della squadra Volante sono giunti sul posto e li hanno subito riconosciuti, dato che presentavano evidente stato di ebrezza alcolica. Fermati per degli accertamenti, sono stati identificati come un 57enne ed un 51enne, residenti in due comuni distinti della provincia di Pordenone.

Da un controllo più approfondito, è emerso che entrambi erano gravati, a vario titolo, da numerosi precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti, contro il patrimonio, contro la persona ed in materia di armi.

Dato che vi erano i presupposti, i poliziotti hanno deciso di compiere una perquisizione, che ha permesso di trovare in possesso al 51enne una perfetta riproduzione di una pistola, di tipo revolver, ad aria compressa, che è stata sequestrata. Di conseguenza, i due sono stati accompagnati in Questura, dove sono stati denunciati per ubriachezza molesta, con l’aggiunta della segnalazione per possesso di armi ed oggetti atti a offendere nei confronti dell’uomo trovato con il revolver.

Pertanto, sussistendone i presupposti normativi, il Questore di Pordenone Marco Odorisio ha disposto per entrambi l’applicazione del Foglio di Via Obbligatorio per tre anni.