TREVISO: CHIEDONO IL PERMESSO DI SOGGIORNO CON PASSAPORTO FALSO, NEI GUAI DUE GUINEANI

TREVISO: CHIEDONO IL PERMESSO DI SOGGIORNO CON PASSAPORTO FALSO, NEI GUAI DUE GUINEANI

Si sono presentati allo sportello dell’Ufficio Immigrazione della questura di Treviso per fare richiesta di permesso di soggiorno come familiari di cittadini italiani. Si tratta di due guineani, rispettivamente di 30 e 40 anni.

 

Al momento del controllo dei documenti, l’operatrice dello sportello ha subito notato qualcosa di anomalo nei passaporti esibiti: insospettita da tale documentazione, ha proceduto ad una più accurata analisi tramite la strumentazione in dotazione all’Ufficio Immigrazione, alla luce della quale sono risultati falsi.

 

I due sono stati tratti in arresto dai Poliziotti dell’Ufficio Immigrazione per il reato di “possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi” e ieri mattina sono stati processati con rito direttissimo.