TREVISO: ABBANDONA LA BORSA DEI RIFIUTI PER STRADA, MULTATO CON 400 EURO

TREVISO: ABBANDONA LA BORSA DEI RIFIUTI PER STRADA, MULTATO CON 400 EURO

Abbandona un sacchetto dei rifiuti per strada e viene multato con 400euro. E' accaduto a Treviso, ieri mattina, in via Fagarè. La polizia locale ha sorpreso un cittadino di nazionalità bengalese, residente nella zona di via Bassi. All'interno della borsa vi erano resti domestici, lasciati a circa 3 km dalla propria abitazione.

Le varie segnalazioni ricevute dai residenti per la presenza di sacchetti nella zona in questione hanno portato gli agenti del Nucleo anti-degrado, coordinati dal comandante Andrea Gallo, a intensificare i controlli con appositi servizi in borghese. Alla fine il residente straniero è stato intercettato proprio durante l'abbandono. «I controlli sul tema sono quotidiani – spiega il comandante Gallo. Ad oggi i verbali per l’abbandono di rifiuti sono circa 50, grazie a servizi effettuati di giorno e nelle ore serali e notturne, anche attraverso le foto-trappole».

Il comando, per combattere il fenomeno con maggiore intensità, ha acquistato quattro telecamere mobili di ultima generazione, che saranno installate nei prossimi giorni nei luoghi dove più spesso sono segnalati abbandoni di sacchetti. Si tratta di quattro telecamere ad altissima definizione. Anche a distanza di 100 metri, permettono di inquadrare perfettamente le persone o i veicoli.