TORRE DI MOSTO: INCENDIO NEL WEEK-END AI DANNI DI UN DEPOSITO, INDAGANO VIGILI DEL FUOCO E CARABINIERI

TORRE DI MOSTO: INCENDIO NEL WEEK-END AI DANNI DI UN DEPOSITO, INDAGANO  VIGILI DEL FUOCO E CARABINIERI

Il Nucleo Investigativo dei vigili del fuoco di Venezia è al lavoro per stabilire le cause del rogo sviluppatosi nella notte tra sabato e domenica a Torre di Mosto, in via Confin ai danni di un grande deposito di souvenir veneziani. Attorno all'1 del mattino, infatti, una porzione di capannone è stata invasa dalle fiamme.


Le squadre accorse da San Donà, Motta di Livenza, Portogruaro e Mestre con tre autopompe, due autobotti, un carro schiuma e l’autoscala, con ventidue operatori coadiuvati dal funzionario di guardia e dal capo servizio, sono riusciti a contenere il rogo al solo deposito, evitando l’estensione alle altre due attività ospitate  nello stesso stabile.


L’incendio seppur contenuto non è stato semplice da fronteggiare, perché il crollo della copertura ha impedito l’ingresso per pericolo di ulteriori cedimenti. Le operazioni di spegnimento sono proseguite anche nella giornata di ieri, domenica 27 gennaio. Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita. Al lavoro sul posto anche i carabinieri di San Stino di Livenza.