PATRIARCA MORAGLIA IN VISITA PASTORALE A JESOLO, LADRUNCOLI PRENDONO DI MIRA LA SUA AUTO

Non è certamente iniziata nel migliore dei modi la sei giorni di visita pastorale a Jesolo del patriarca Francesco Moraglia.

PATRIARCA MORAGLIA IN VISITA PASTORALE A JESOLO, LADRUNCOLI PRENDONO DI MIRA LA SUA AUTO

 

Durante la sua tappa a Jesolo paese, dove il prelato doveva incontrare i componenti della pastorale di Jesolo Paese, Cortellazzo, Passarella e Ca' Fornera, i ladri hanno preso di mira la sua auto, infrangendo il lunotto e rubando quanto hanno trovato all’interno, tra cui un iPad e oggetti personali.


È stato lo stesso Moraglia a rendersi conto dell’accaduto, e a segnalare il fatto alle autorità, una volta arrivato all’auto con il suo staff.


Il brutto episodio non ha però fermato l’itinerario del patriarca, infatti mentre il segretario personale di monsignor Moraglia, don Morris Pasian, e il vicario generale della diocesi di Venezia, don Angelo Pagan, si sono recati in caserma per sporgere denuncia, Moraglia ha proseguito la sua visita, con un’auto messa a disposizione da un sacerdote.