VITTORIO VENETO: QUATTRO BOMBE MOLOTOV LANCIATE SUL MUNICIPIO NELLA NOTTE, NESSUNA RIVENDICAZIONE

Pareti annerite, tanta paura e l'indomani mille dubbi e poche certezze.

VITTORIO VENETO: QUATTRO BOMBE MOLOTOV LANCIATE SUL MUNICIPIO NELLA NOTTE, NESSUNA RIVENDICAZIONE

 

Quattro bombe molotov sono state lanciate la scorsa notte da ignoti contro il municipio di Vittorio Veneto, in Corso del Popolo. Tre bottiglie incendiarie sono esplose mentre una terza, scagliata contro la facciata de palazzo, si è frantumata senza conseguenze.

L’allarme è scattato attorno all’1,20 quando alcuni ragazzi, sentiti gli scoppi, hanno chiamato carabinieri e vigili del fuoco. I carabinieri del nucleo operativo di Vittorio Veneto e del nucleo investigativo di Treviso stanno hanno già messo al setaccio le telecamere di videosorveglianza presenti in zona per cercare di dare un nome ed un volto ai soggetti entrati in azione e soprattutto per dare una spiegazione all'atto, ancora da chiarire se vandalico o intimidatorio.

Ma pare difficile pensare che sia casuale. Sul posto questa mattina il sindaco , Roberto Tonon, che proprio ieri aveva festeggiato con la sua città il 150esimo anniversario di Vittorio Veneto. I danni non sono ingenti e la struttura è stata danneggiata solo parzialmente.