TRAGEDIA IN VIA DEL MAS A BRUGNERA: NON SI SVEGLIA DAL PISOLINO E MUORE A SOLI NOVE MESI

TRAGEDIA IN VIA DEL MAS A BRUGNERA: NON SI SVEGLIA DAL PISOLINO E MUORE A SOLI NOVE MESI

È spirato ieri pomeriggio il piccolo Lorenzo Ortolan, che ieri è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone. Aveva solo nove mesi. Abitava a Gaiarine, nel trevigiano, con la famiglia, ma si trovava a Brugnera dai nonni.

L’allarme è stato lanciato nel pomeriggio: il piccolo stava facendo il pisolino, adagiato nel suo ovetto. I familiari erano andati in camera per svegliarlo, quando si sono accorti che non riusciva a respirare. Subito sono stati allertati i soccorsi che sono giunti in velocità. Lorenzo, però, non aveva già più battito.

Nonostante i tentativi di rianimazione, che si sono protratti per 40 minuti, dopo la corsa in ospedale il piccolo non ce l’ha fatta.

La notizia è giunta al personale di Polizia, che ha inviato una squadra mobile alla casa dei nonni del bimbo a Brugnera, per ricostruire l’accaduto. Nel frattempo, su disposizione del Pubblico Ministero Monica Carraturo, è stata effettuata una prima ispezione della salma da parte del medico legale Giovanni Del Ben, per chiarire le ragioni del decesso.

Sono al vaglio degli inquirenti le cause che hanno portato alla tragica morte di Lorenzo.