SCOPPIA UN CONTENITORE DI VARECHINA A MARGHERA: QUATTRO OPERAI IN OSPEDALE

Sarebbe stata una reazione chimica a provocare lo scoppio di un contenitore di varechina durante alcuni lavori allo stabilimento Grandi Molini Italiani di via dell'Elettricità a Marghera, ieri in serata.

SCOPPIA UN CONTENITORE DI VARECHINA A MARGHERA: QUATTRO OPERAI IN OSPEDALE

 

Quattro operai hanno dovuto ricorrere alle cure urgenti dell'ospedale all' Angelo di Mestre in seguito al contatto con la pericolosa sostanza, i cui effetti possono essere molto dannosi soprattutto se inalata. Uno dei quattro è stato dimesso in serata, alle prese con alcune bendature specie nella zona degli occhi.

 Un altro aveva riportato anche dei tagli al braccio, mentre un terzo avrebbe riportato traumi un po' più preoccupanti, anch'egli alle prese con bendature agli occhi. Illeso invece il quarto componente della squadra. Al lavoro sul fatto gli ispettori dello Spisal dell'Ulss 12: sarebbe esploso un contenitore dalle dimensioni di 1 metro cubo che conteneva varechina.

Non ci sono stati pericoli per la popolazione, escludendo qualsiasi rischio.