SCHIANTO AUTO MOTO A SAN DONA': PERDE LA VITA UN 26ENNE DI JESOLO

SCHIANTO AUTO MOTO A SAN DONA': PERDE LA VITA UN 26ENNE DI JESOLO

Sgomento a Jesolo per la morte del 26enne Enrico Sibilio, deceduto ieri nel tardo pomeriggio in via Argine San Marci a San Donà di Piave. Il centauro, in sella ad una Yamaha di grossa cilindrata, ha perso la vita dopo aver tamponato un'auto, al cui interno vi erano nonna e nipote in ospedale.

 

I pompieri del locale distaccamento con l’utilizzo di cesoie e divaricatori idraulici hanno estratto dall’auto rovesciata su un fianco i due feriti, che sono stati stabilizzati dal personale del suem 118. Il minore è stato trasferito in elicottero al reparto pediatrico dell’ospedale di Padova, mentre la donna in ambulanza al nosocomio di San Donà.

 

Nonostante i soccorsi il personale medico ha dovuto dichiarare la morte del motociclista. Il sinistro è al vaglio della polizia locale. Enrico Sibilio, residente nella nota località balneare, si era diplomato all'istituto Cornaro. Abitava in via Corer e lavorava in un supermercato della città, che in queste ore si è stretta attorno ai familiari in segno di grande cordoglio.