RITARDI FERROVIARI DA VENEZIA, MATTINATA DIFFICILE: PASSEGGERI IN ATTESA ANCHE PER 90 MINUTI

Circolazione dei treni interrotta questa mattina sulla linea ferroviaria tra Mestre e Venezia.

RITARDI FERROVIARI DA VENEZIA, MATTINATA DIFFICILE: PASSEGGERI IN ATTESA ANCHE PER 90 MINUTI

 

A causa di un guasto sul Ponte della Libertà riconducibile al sistema che gestisce partenze e arrivi, infatti, i passeggeri hanno dovuto attendere fino ad un'ora mezza (ed in alcuni casi anche di più) prima di poter salire sui convogli, sia in direzione capoluogo lagunare che verso tutte le altre destinazioni italiane.

Lo stop si è verificato attorno alle 11 e il primo mezzo partito in direzione Venezia, rimasta bloccata per gran parte della mattinata, è stato un regionale veloce alle 12,24 grazie al lavoro dei tecnici di Trenitalia, che in seguito sono riusciti a far ripartire i treni secondo la tabella di marcia pomeridiana.

Gli utenti, tuttavia, hanno dovuto ricorrere a soluzioni alternative per raggiungere la propria destinazione, prima di tutto gli autobus. I mezzi Actv all'esterno della stazione di Mestre sono stati letteralmente presi d'assalto dai pendolari diretti oltre il Ponte della Libertà, mentre Trenitalia ha messo in campo dei mezzi sostitutivi in entrambe le direzioni