RAGAZZA VIOLENTATA A JESOLO, FERMATO UN 25ENNE MAROCCHINO RESIDENTE A VICENZA

Un ragazzo marocchino di 25 anni, residente a Vicenza, è stato arrestato nelle scorse ore con l'accusa di violenza sessuale.

RAGAZZA VIOLENTATA A JESOLO, FERMATO UN 25ENNE MAROCCHINO RESIDENTE A VICENZA

 

Sarebbe lui il presunto autore degli atti denunciati da una una ragazza paraguaiana di 17 anni, che sabato sera aveva confidato alle amiche prima e ai carabinieri poi, di esser stata raggiunta dalle angherie del ragazzo.

Il fatto sarebbe avvenuto all'esterno di una nota discoteca della località balneare. I due, doppo essersi conosciuti, sarebbero usciti assieme. Sono stati gli stessi gestori a chiamare il 112 e a consegnare le registrazioni delle videocamere di sorveglianza.

La ragazza è stata quindi condotta all'ospedale di San Donà per gli accertamenti che hanno confermato la violenza sessuale.
Le forze dell'ordine, dopo la denuncia, in poche ore sono riuscite a fermare il 25enne, che nelle prossime ore comparirà davanti al gip del tribunale di Vicenza per l'udienza di convalida.