MIRANO: COLTIVANO DROGA SOPRA IL TETTO DELLA SCUOLA MATERNA, DUE GIOVANI ARRESTATI DAI CARABINIERI

Un luogo insolito, dove poter piantare e coltivare droga, ma non certo introvabile.

MIRANO: COLTIVANO DROGA SOPRA IL TETTO DELLA SCUOLA MATERNA, DUE GIOVANI ARRESTATI DAI CARABINIERI

A Mirano i carabinieri hanno scoperto una ventina di piante di cannabis allestite sul tetto di una scuola materna locale.

I militari dell'arma avevano ricevuto diverse segnalazioni da parte dei genitori, che preoccupati avevano visto una serie di via vai sospetti. In manette sono finiti due ragazzi giovani: un 18enne italiano e un 20enne moldavo, suo vicino di casa.


Il reato a loro contestato e quello di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. Le manette sono scattate ieri sera.


A casa del 18enne finito nei guai sono stati poi trovati fertilizzanti, tutta l’attrezzatura per la coltivazione ed i contenitori per una lunga conservazione dell’”erba” e successivo smercio.

Trovati anche circa 350 euro, considerato dagli inquirenti frutto dello spaccio.