LONDRA: FURGONE CONTRO I FEDELI IN USCITA DALLA MOSCHEA, UN MORTO

Terrore nella notte a Londra dove un furgone bianco è entrato in azione prendendo di mira la moschea di Finsbury Park, investendo i fedeli subito dopo la preghiera serale.

Il bilancio è di un morto e otto feriti, tutti musulmani e ricoverati in ospedale: tre di questi sono in gravi condizioni. L'uomo al volante del furgone, che ha agito da solo, è stato arrestato dalle forze di polizia londinesi, non prima di esser stato raggiunto, secondo una prima ricostruzione, da alcuni uomini scampati alla velocità del mezzo.


Ne sarebbe nata una colluttazione dove ad avere la peggio sarebbe stato proprio l'autista. La polizia indaga sull'accaduto come "un potenziale attacco terroristico".

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha condannato il "terribile attacco terroristico contro persone innocenti".