JESOLO: POLIZIA LOCALE IN BORGHESE DENUNCIA DUE GIOVANI PER FURTO IN UN NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO

L’episodio risale al pomeriggio dello scorso giovedì 5 aprile, quando alla Centrale operativa della polizia locale è giunta segnalazione di due giovani sorprese a sottrarre ed occultare della merce dal negozio “OVS” Spa di piazza Venezia e cercare poi di allontanarsi senza provvedere al pagamento della stessa.

Due agenti in borghese di pattuglia sul territorio sono quindi giunti sul posto verificando che le due ragazze erano state fermate dal sorvegliante e portate nell’ufficio del direttore dell’esercizio e, su sua richiesta, avevano provveduto a restituire la merce, composta da diversi capi d’abbigliamento per un valore di circa 200 euro.

Gli agenti hanno quindi proceduto all’identificazione delle due giovani (una delle quali minorenne), entrambe di origine straniera ma residenti a Jesolo da tempo e, dopo l’arrivo di una seconda pattuglia con agenti in uniforme, ad effettuare una perquisizione personale per accertare l’eventuale presenza di ulteriore merce occultata.

Dopo l’esito negativo del controllo, gli agenti hanno quindi informato il PM di turno ed il magistrato per la tutela dei minori che hanno disposto la denuncia a piede libero per furto delle due giovani.