JESOLO: PIRATA DELLA STRADA INVESTE UNA DONNA E NON SI FERMA, SCOPERTO DALLA POLIZIA LOCALE

Investita da un’auto pirata mentre cammina sul ciglio della strada. La scena viene ripresa e registrata dalle telecamere di sicurezza che aiutano la polizia locale ad identificare l’autore e a denunciarlo.

JESOLO: PIRATA DELLA STRADA INVESTE UNA DONNA E NON SI FERMA, SCOPERTO DALLA POLIZIA LOCALE

 

Il fatto è avvenuto sabato alle 17 in via Colombo e ad urtare la signora è stata una Mercedes nera, che poi si è data alla fuga riportando la rottura della calotta dello specchietto retrovisore destro. Gli agenti giunti sul posto hanno recuperato l'oggetto e preso visione delle registrazioni della telecamera di sorveglianza più vicina installata poco distante, cioè sul ponte Cavetta.

Dalle immagini non si riconosceva chiaramente il numero della targa ma il modello. Fortuna ha voluto che le caratteristiche dell’auto siano state riconosciute da un agente della locale, che per diverse volte lo aveva visto parcheggiato in una laterale del paese. Dopo aver effettuato una verifica con la Motorizzazione Civile una pattuglia si è recata nella via dove spesso era stata notata la Mercedes scura, che effettivamente si trovava parcheggiata in sosta proprio di fronte all’abitazione del proprietario.

Lo specchietto era danneggiato e quindi non c’erano dubbi che si trattasse del pirata della strada che poco prima aveva investito senza fermarsi la donna in via Colombo. Giunti sul posto con una seconda pattuglia gli agenti della Polizia Locale hanno quindi suonato alla porta del proprietario della Mercedes che ha ammesso di essere l’investitore. Per lui è scattata la denuncia per omissione di soccorso, oltre al sequestro dell’auto e al ritiro della patente. La donna se l'è cavata con 30 giorni di prognosi.