FRODE IN COMMERCIO: MIGLIAIA DI PRODOTTI SEQUESTRATI IN TUTTA ITALIA, SIGILLI ANCHE A PADOVA

Migliaia di capi d’abbigliamento con false etichette sono stati sequestrati nelle scorse ore dalla guardia di finanza di Sassari nell’ambito di un’operazione nazionale a tutela del “Made in Italy”.

FRODE IN COMMERCIO: MIGLIAIA DI PRODOTTI SEQUESTRATI IN TUTTA ITALIA, SIGILLI ANCHE A PADOVA

 

I sigilli sono scattati anche nella città di Padova L’operazione è scattata a seguito di altri accertamenti condotti su prodotti tessili sequestrati nel corso di interventi risalenti allo scorso novembre in numerose attività commerciali galluresi gestite da cittadini di origine extracomunitaria.

 In particolare, grazie alle analisi di laboratorio effettuate da personale del laboratorio BuzziLab di Prato, i capi di abbigliamento posti in vendita in numerosi negozi della Sardegna nord-orientale sono risultati confezionati con filati diversi e non di pregio rispetto a quelli indicati in etichettatura. I finanzieri trovandosi davanti ad una rilevante frode in commercio, hanno pertanto ricostruito, grazie all’analisi dei documenti contabili, le filiere di approvvigionamento dei capi illeciti, individuando 36 attività commerciali operanti nel settore dell’import-export di capi d’abbigliamento in tutta Italia, tra cui anche la città del Santo.

Ai sequestri hanno partecipato oltre 200 militari del Corpo. Denunciati 54 responsabili per il reato di frode in commercio e di sequestrare 50mila capi d’abbigliamento, numerose etichette mendaci ed alcuni macchinari industriali utilizzati per la frode.