DONNA CADE IN UNA SCARPATA, SALVATA DAI VIGILI DEL FUOCO

I vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina poco prima delle 11 per il recupero di una donna caduta in una scarpata in Val Visdende nel territorio di Santo Stefano di Cadore.

DONNA CADE IN UNA SCARPATA, SALVATA DAI VIGILI DEL FUOCO

La donna, una occhiobellese di 63 anni, mentre percorreva in mountain bike la strada delle malghe in salita ai confini con l’Austria ha perso il controllo della bici cadendo in un burrone con un dislivello di oltre 20 metri.


Le grida di aiuto sono state sentite dal marito che si era attardato nella salita, il quale ha dato subito l’allarme. La sala operativa del 115 ha allertato il 118 e l’elicottero Drago 82 dei VVF di Venezia già in volo per una precedente missione, che si è portato sul luogo. Un operatore SAF è stato verricellato sul posto e dopo aver prestato il primo soccorso alla donna spaventata, ma in buone condizione  è stato deciso il recupero dall’alto.


Presso malga Antola è avvenuto il rendez vous con gli altri soccorritori e l’ambulanza dei vigili del fuoco, che ha  trasportato la signora all’ospedale di  Pieve di Cadore per un controllo.