CONVALIDATO IL FERMO DI SERGIO PAPA PER L'OMICIDIO DELLA COPPIA DI CISON DI VALMARINO

CONVALIDATO IL FERMO DI SERGIO PAPA PER L'OMICIDIO DELLA COPPIA DI CISON DI VALMARINO

 

Sì è svolto questa mattina, dalle 9.30 alle 11.30 nel carcere di Santa Bona l’udienza di convalida del fermo di Sergio Papa, il 35enne indagato per il duplice omicidio di Cison di Valmarino.


Papa è comparso dunque davanti al giudice per le indagini preliminari di Treviso, Gianluigi Zulian, che lo ha interrogato.


All’uscita dal carcere, l’avvocato Piergiorgio Oss, ha dichiarato che il suo assistito ha risposto alle domande del magistrato, volendo chiarire la sua posizione insistendo soprattutto sulla sua assenza dal luogo del delitto nelle ore in cui questo è stato consumato, ovvero nella notte tra il 28 febbraio e il 1 marzo, e indicando poi anche alcuni conoscenti che potrebbero testimoniare in suo favore.


Secondo l’avvocato, Papa ha anche ammesso che il giorno precedente i fatti aveva incontrato la coppia e che proprio con loro aveva avuto una discussione, ma che l’incontro non aveva portato a nulla.

Il Gip, dunque, si è pronunciato proprio poco fa sulla misura cautelare dell’indagato, convalidando il fermo dell’uomo, che per il momento resta nel carcere di Santa Bona a Treviso, in attesa ora dell’incidente probatorio.