CHIOGGIA: SEQUESTRO DI UN QUINTALE DI PESCE, MULTATO UN PESCATORE

CHIOGGIA: SEQUESTRO DI UN QUINTALE DI PESCE, MULTATO UN PESCATORE

Tre borsoni colmi di pesce, per un peso complessivo di circa un quintale, privi di etichettatura o documentazione sanitaria, sono stati scoperti ieri mattina a Chioggia dai carabinieri durante un controllo nei confronti di un peschereccio.


Il natante era guidato da un pescatore gorese. L'assenza di documenti che potesse stabilire la tracciabilità della filiera ha fatto elevare una sanzione amministrativa pari a 2mila euro. All'interno dei borsoni vi erano prodotti ittici della specie callista chione-fasolari.


I molluschi, che avevano un valore commerciale pari a circa 1500euro, sono stati sottoposti a sequestro.