BEVE BENZINA E POI SI COSPARGE DI FUOCO: 22ENNE SOCCORSO IN TEMPO A MASON VICENTINO

Quando i vigili del fuoco sono arrivati sul posto la situazione era più complicata che mai. Di fronte il corpo di un uomo quasi completamente ustionato, che aveva ingerito della benzina e in seguito aveva dato il via alle fiamme.

BEVE BENZINA E POI SI COSPARGE DI FUOCO: 22ENNE SOCCORSO IN TEMPO A MASON VICENTINO

 

E' accaduto ieri sera attorno alle in via Artigianato a Mason Vicentino. Un passante, vista la scena, ha provveduto ad estrarre il 22enne dal veicolo e a coprirlo per limitare i danni del rogo. Qualche istante dopo i vigili del fuoco sono riusciti a mettere in sicurezza la zona e affidare il ragazzo alle cure del suem 118.

Il 22enne è stato portato all'ospedale bassanese, dove è stato sottoposto a lavanda gastrica per curarne l'intossicazione da benzina, quindi trasferito al centro grandi ustionati di Verona Borgo Trento vista la mancata disponibilità di posti a Padova. Le sue condizioni sono ancora gravi, anche se il quadro clinico è stazionario.

Il ragazzo potrebbe farcela se non sopraggiungeranno peggioramenti. Il giovane ha riportato ustioni sul 75% del corpo e di 2° e 3° grado sul 25% (compreso cuoio capelluto, volto, mani e braccia). Il fatto è al vaglio dei carabinieri.