VENETO: METEO, FREDDO SULLE SPIAGGE E NEVE IN MONTAGNA

Guardando il termometro, per quelli che avevano già fatto il cambio dell'armadio, verrebbe quasi da fare una clamorosa retromarcia. Dai monti al mare anche il Veneto fa la conta con le bizze del tempo. Spiagge che al momento non sono state prese d'assalto dagli amanti della tintarella ma solo da coloro che prediligono lunghe passeggiate con rigoroso giubbino. Il caldo verrà, dicono gli esperti. Intanto molta parte della provincia di Belluno, quella alta, dolomitica, sopra i 1300 metri si è svegliata questa mattina con la neve. Alle 8 il Centro antivalanghe di Arabba ha misurato la neve fresca caduta durante la notte: Casera Coltrondo 9 cm, Monte Piana 10 cm, Casera Doana sopra passo Mauria 6 cm, Ra Vales sopra Cortina (2600 m.) 18 cm, Passo Falzarego 16. Al suolo l'altezza della neve maggiore è a Ra Vales con 137 cm, segue Monti Alti Ornella con 91 cm, Col dei Baldi con 75. Le temperature minime sono di conseguenze basse, attorno allo zero ovunque. A Belluno la minima è stata di 6 gradi, come a Feltre. Sulla Marmolada -11 gradi.