LA BARCA SI ROVESCIA E TRE PERSONE FINISCONO IN ACQUA. ALCOLTEST POSITIVO PER IL CONDUCENTE

Si era messo alla guida della barca con un tasso alcolico oltre i limiti consentiti dalla legge e il piccolo natante, per cause ancora in fase di accertamento, si è rovesciato facendo cadere tre persone in acqua. E' accaduto nella tarda serata di ieri a Venezia, lungo il canale della Giudecca, dove per l' occasione si sono precipitati idroambulanza, polizia di stato, capitaneria di porto e vigili del fuoco. Uno dei tre passeggeri a bordo ha anche battuto la testa al momento del rovesciamento della barca e per questo ha dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale civile lagunare: le sue condizioni non sarebbero per fortuna gravi. Dopo la messa in sicurezza della barca e soprattutto dei naufraghi, le forze dell'ordine hanno quindi proceduto all'alcoltest trovando il conducente, un 31enne veneziano, positivo all'esame. Per lui è scattata una multa di 2750 euro.